Come nasce Mesthriller

Mesthriller, festival sulla letteratura gialla, noir e thriller, nasce nel 2016 da un’idea della redazione del blog letterario piegodilibri.it.

Ideato sul pianerottolo di casa dall’incontro di Cristina Cama, “direttrice” di Piego di Libri, con Felice Galatioto, professore siciliano trapiantato a Mestre con il pallino per il giallo, ha riscontrato un grande successo di pubblico già con la prima edizione del 2016.

Oltre al ricco programma culturale, ha contribuito al successo di Mesthriller l’entusiasmo che il progetto ha saputo trasmettere ad alcuni degli attori della “cultura” mestrina che fin da subito lo hanno appoggiato come co-organizzatori: il Centro Culturale Candiani, la Biblioteca Civica di Mestre VEZ e la Libreria Ubik di Via Poerio. Il festival ha saputo fare rete anche con una serie di associazioni che hanno prestato gratuitamente e con passione la loro attività alla riuscita della manifestazione: Voci di CartaAttori per CasoFuori Quota e Cuore di Carta.

Le energie già presenti nel territorio che Mesthriller ha saputo catalizzare ci hanno portato alla seconda edizione che si terrà dal 2 al 26 novembre 2017 con un calendario che si preannuncia serrato e di primo piano.

A testimoniare l’attrattiva della manifestazione, un nuovo ingresso tra gli organizzatori per la seconda edizione: il Comune di Spinea ha scelto di contribuire a Mesthriller ospitando a novembre sei incontri presso la Biblioteca Civica di Spinea.

Mesthriller è cresciuto e continua a crescere grazie alla tenacia e alla determinazione di tutti i volontari, partner e gli organizzatori che vedono in questo festival una grande opportunità per il territorio. L’obiettivo è quello di diventare un punto di riferimento a livello nazionale per un genere amatissimo e in costante crescita.

 

Direttore artistico: Cristina Cama

 

Per informazioni:
M. 340 23 888 41
E. info@mesthriller.it