Guido Vianello

Guido Vianello

Guido Vianello

Biografia

Guido Vianello è nato a Venezia il 4 luglio 1953 e vive a Mestre con la famiglia. Ha lavorato in una grande Azienda di Telecomunicazioni per oltre trent’anni, dei quali più di venti come dirigente. In prossimità del ritiro dal lavoro ha cominciato a dedicarsi alla passione di scrivere racconti e da diversi anni è socio del Circolo Culturale Walter Tobagi di Mestre. Nel 2015 il Presidente Sergio Mattarella lo ha nominato Maestro del Lavoro della Repubblica Italiana. Il giallo poliziesco “Indagini nella Venezia Metropolitana” (Mazzanti Libri, Venezia 2019), fa seguito alla pubblicazione di “I racconti del commissario Silvestri” (Mazzanti libri, 2018). Di diverso genere di narrativa è invece “Ancora un domani – Racconti in 3D”, uscito nel 2020 per i tipi dello stesso editore.

Il libro

Guido Vianello_Indagini nella Venezia metropolitanaÈ una realtà in movimento la Venezia che fa da sfondo alle nuove indagini del Commissario Silvestri. Un panorama urbano variegato, che, lontano da riduttivi stereotipi, tenta di acquisire un profilo all’altezza dei tempi, di fare i conti con gli aspetti, anche deteriori, della modernità. Il contesto metropolitano, nel quale si svolgono crimini ed inchieste, si viene quindi a delineare non solo in ragione delle sue peculiarità ambientali, ma anche in una prospettiva di evoluzione del vivere collettivo. Laguna e terraferma costituiscono lo scenario, complesso ma unitario, di trame e situazioni che riflettono tematiche ricorrenti nel tempo presente quali il divenire della criminalità internazionale, le contaminazioni tra malavita ed economia, i nuovi e discutibili stili di vita, il rapporto con le diversità. Silvestri affronta questi casi a modo suo, sostenuto dalla fiducia nella Giustizia e con il suo fardello di dubbi esistenziali, convinto, come sempre, che la consapevolezza del passato sia la via migliore per fronteggiare la contemporaneità.